Viaggio Stati Uniti - Il Sud Autentico

Un viaggio negli Stati Uniti per scoprire gli stati del Sud più autentici.

Il Sud Autentico
Atlanta, Birmingham, Montgomery, Mobile, New Orleans

Un viaggio culturale, pieno di contenuti e di approfondimenti diversi, che consente di esplorare le tematiche e le valenze del Sud più autentico: la storia e le lotte per i Diritti Civili della Comunità Nera, i suoi eroi più amati, persone comuni costrette dagli eventi ad adottare comportamenti eroici che spesso hanno cambiato il corso della storia. Un viaggio alla scoperta del calore del Sud, della sua energia più ospitale e più visibile, della sua gente aperta e accogliente, della sua cucina che porta dentro tutto questo e molto di più. E poi la città-mito di New Orleans, un piccolo spicchio di Francia in territorio americano, ricca di contaminazioni nere e creole, in un mix che non ha eguali nel mondo.

1° giorno - ATLANTA

Arrivo ad Atlanta. Ritiro dell’auto a noleggio e trasferimento in hotel con la propria auto. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento in hotel. 

2° giorno - ATLANTA

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Intera giornata da dedicare alla visita libera della città di Atlanta, che il New York Times ha definito “uno dei 52 luoghi al mondo da visitare”, capitale della Georgia, sede dei Giochi Olimpici 1996, della Cnn e del Coca Cola World, ma soprattutto città natale di Martin Luther King. Suggeriamo la visita interna del nuovissimo Center for Civil and Human Rights, inaugurato nel 2014 su un terreno donato dalla Coca Cola. Il centro culturale consente un’immersione esperienziale con luci, suoni, immagini e registrazioni che ricostruiscono la lunga battaglia del Movimento dei Diritti Civili negli Stati Uniti, unitamente all’azione di altri movimenti dei Diritti Umani nel mondo. Nel pomeriggio si consiglia la visita del quartiere nero di Sweet Auburn, sede della casa natale di Martin Luther King, della Ebenezer Baptist Church, dove il celebre pastore e attivista teneva i suoi sermoni, del Martin Luther King Jr Center for Non-Violent Change e della tomba di Martin Luther King, premio Nobel per la Pace nel 1964. È il cuore nero e pulsante della città, il luogo di residenza di una grande comunità da sempre impegnata nell’aiuto sociale alla popolazione afro-americana. Pernottamento. 

3° giorno - ATLANTA/ BIRMINGHAM

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Partenza in auto a noleggio per lo stato dell’Alabama, una terra ricca di storia, cultura e paesaggi suggestivi. Arrivo a Birmingham, la città più grande dello Stato e luogo simbolo della Lotta per i Diritti Civili. È anche il luogo dove per tutta la prima metà del XX secolo, i neri non potevano bere alla stessa fontana dei bianchi, ne frequentare le stesse scuole, salire sugli stessi autobus, usare le stesse toilette, entrare negli stessi parchi “pubblici” o fare acquisti negli stessi empori. Il Civil Rights Istitute della città fornisce una radiografia perfetta di quello che era la realtà di quell’epoca per la popolazione nera che, ricordiamo, in queste zone era ed è la netta maggioranza. Di fronte ad esso, doverosa la visita della Chiesa Battista della 16° Strada, patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, sanguinosa sede di uno degli episodi più cruenti quando, al termine di una lunga battaglia per cercare di dare accesso ai neri nelle scuole dei bianchi, il 15 settembre 1963 gli oppositori fecero esplodere una bomba colpendo la chiesa la domenica poco prima della Messa, uccidendo sul colpo 4 giovani ragazzine che stavano provando i cori per la celebrazione. Il regista Spike Lee, nato ad Atlanta, ha dedicato a questo triste episodio il suo film del 1997 Four Little Girls. Fu un episodio terribile, che scosse profondamente la comunità Nera ma anche i bianchi progressisti. Molte delle azioni di protesta non violente di quel periodo e degli anni antecedenti, furono invece organizzate presso la Bethel Baptist Church, centro strategico dell’Alabama Christian Movement for Human Rights, anch’essa vittima di 3 bombardamenti tra il 1956 e il 1962. Nella città di Birmingham sarà anche possibile seguire a piedi il percorso del Civil Rights Heritage Trail che, grazie a segnali visibili lungo la strada che ne identificano gli episodi salienti, ripercorre la storia delle marce non violente di protesta organizzate dal cosiddetto “Birmingham Movement” nel Maggio del 1963, per protestare contro le ingiustizie create dalle leggi segregazioniste. I partecipanti, molti dei quali bambini e famiglie intere, furono colpiti con getti d’idrante dai Vigili del Fuoco e aggrediti dai cani della Polizia. Pernottamento in hotel. 

4° giorno - BIRMINGHAM/ MONTGOMERY

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Mattina da dedicare al completamento della visita di Birmingham. Nel pomeriggio partenza in auto a noleggio per Montgomery. Arrivo sistemazione in hotel. Pernottamento in hotel. 

5° giorno - MONTGOMERY

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Intera giornata da dedicare alla visita di Montgomery, definita “la Culla della Confederazione” ma, allo stesso tempo, anche “il luogo di nascita dei Diritti Civili”. Fu proprio qui che il giovane Martin Luther King, ventiquattrenne neosposo, declamò il suo primo sermone presso la Dexter Avenue Baptist Church, un isolato distante dall’Alabama State Capitol, dove gli Stati Confederati Schiavisti del Sud siglarono l’accordo della Confederazione nel 1861. Vicino alla Chiesa, si potrà visitare il Dexter Parsonage Museum, la casa della famiglia King sino al 1959, prima del rientro ad Atlanta. La visita interna di questa piccola casa in legno è una esperienza commuovente, tutto è ancora come allora: la modesta cucina in formica, la foto ispiratrice di Ghandi di fronte allo scrittoio, la piccola camera sul retro dove i giovani coniugi King prendevano riparo di notte dai continui tentativi di bruciare la loro casa da parte del KK Klan. Nel pomeriggio visita del Rosa Parks Library and Museum, che celebra una delle figure simbolo della Lotta per i Diritti Civili. Nel 1955, in un momento storico in cui gli autobus di linea prevedevano zone di seduta per i bianchi e per i neri ben differenziate e soprattutto prevedevano che un nero dovesse sempre cedere il proprio posto ad un bianco, la sartina 42enne Rosa Parks si rifiuta di farlo dando inconsciamente il via ad un boicottaggio dei trasporti pubblici da parte di tutta la comunità nera (50.000 persone), che per 381 giorni si recò al lavoro a piedi, anche percorrendo decine di km, al termine dei quali la Compagnia dei Trasporti ridotta ormai alla bancarotta fece annullare la legge discriminante. Il Museo di Rosa Parks è un percorso interattivo ed emozionante, che permette di ricostruire tramite ologrammi quadrimensionali anche la scena stessa avvenuta sull’autobus. Nelle sale finali sarà possibile vedere il filmato di Rosa Parks invitata da Obama e applaudita in standing ovation dal Congresso. Pernottamento in hotel. 

6° giorno - MONTGOMERY/ SELMA/ MONTGOMERY

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Giornata da dedicarsi all’escursione a Selma, tipica cittadina del Sud con oltre 1250 edifici originali, ma soprattutto luogo di partenza delle 3 marce che segnarono un’importante tappa per il diritto di voto ai neri, e poi concesso dal Presidente Lyndon Johnson ad accordarlo. Lunga circa 86 km, la strada tra Selma e Montgomery, è stata definita “la Strada della Libertà. La prima marcia del 7 Marzo 1965 è ricordata come “Bloody Sunday” (Domenica di Sangue) poiché 600 attivisti furono attaccati dalla polizia locale e dello Stato con manganelli e gas lacrimogeni. La seconda marcia seguì il martedì successivo, con 2500 manifestanti. E la terza marcia iniziò il 16 Marzo per 16 km sulla US Route 80 - la “Jefferson Davis Highway”. I manifestanti furono scortati da 2000 soldati dell’esercito americano, 1900 membri della Guardia Nazionale dell’Alabama, arrivando a Montgomery il 24 Marzo, all’Alabama State Capitol il 25 Marzo. Nel 1996 il Congresso creò il SELMA-to-MONTGOMERY National Historic Trail che, similarmente ad altri percorsi storici negli USA, conserva un significato storico. Designata anche quale All American Road, strada con significato nazionale e Scenic Byway, non ha repliche ed una destinazione in sé e per sé. Gli Afro-Americani tornano ogni anno a Selma il primo weekend di Marzo per la celebrazione del Bridge Crossing Jubilee. Barack Obama ha più volte preso parte all’evento, commemorato anche dal famoso film candidato all’Oscar “Selma”. A Selma si consiglia anche la visita del National Voting Rights Museum and Institute - aperto nel 1993 vicino al famoso ponte Edmond Pettus - testimonianza dell’attivismo del movimento, con numerose sale e mostre. Pernottamento in hotel.

7° giorno - MONTGOMERY/ MOBILE

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Partenza per Mobile, una delle più antiche città portuali americane, con una storia ricca e varia che si riflette nella sua architettura. La città vanta infatti oltre 300 anni di storia e moltissimi siti di interesse storico, con case risalenti al periodo pre-bellico, ma anche numerose palafitte sull’acqua, che fanno parte del paesaggio tipico di Mobile. Suggeriamo la visita del Carnival Museum, che commemora il Martedi Grasso più antico di tutti gli Stati Uniti (1703). Mobile è anche famosa per i suoi allevamenti di ostriche pregiate, che vengono servite in ristoranti tipici in riva al mare: un’esperienza assolutamente da non perdere! Pernottamento in hotel. 

8° giorno - MOBILE/ NEW ORLEANS

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Partenza per la Louisiana e New Orleans, la cittá più divertente ed entusiasmante del Sud degli Stati Uniti. Si trova sulle rive del fiume Mississipi ed è stata fondata il 1° novembre 1718 dagli uomini della Compagnia del Mississipi. Venne così chiamata in onore di Filippo II di Orleans, Principe di Francia. New Orleans è considerata una “città-mito”, ovvero una di quelle città che “si conoscono ancor prima di averle visitate”: il sapore particolare che la contraddistingue è un sapore francese ed americano allo stesso tempo, e soprattutto “nero”, in quanto questo luogo ha ospitato per primo i neri provenienti dal Senegal” che hanno contribuito moltissimo alla nascita e allo sviluppo della musica Jazz. Si consiglia di effettuare una crociera a ritmo di Jazz a bordo di un battello a vapore lungo il fiume Mississippi. Pernottamento in hotel. 

9° giorno - NEW ORLEANS

Prima colazione, pranzo e cena liberi. Intera giornata a disposizione per il proseguimento della visita individuale della città. Esplorate la bellezza e l’atmosfera francese, passeggiate nel French Quarter, dove i balconi in ferro battuto si affacciano sulle piccole e caratteristiche strade, entrate a curiosare nei deliziosi ristoranti e Dixieland Jazz Club. Su richiesta è anche possibile frequentare un breve corso di cucina presso una prestigiosa scuola di cucina creola-cajun nel Quartiere Francese (facoltativo e in supplemento). Un giro a bordo di uno storico tram, "Streetcar", é un must, ricordando l'opera di Tennesee Williams "Un Tram Chiamato Desiderio". Si ascolta la musica jazz che qui ebbe origine con il suo interprete nativo più famoso Louis Armstrong; si fa colazione con caffè e bignè al Cafè du Monde sulla Jackson Square, si pranza da Muriel's, locale simbolo della decadenza, dell'opulenza e del mistero che circonda il Quartiere Francese e che offre la migliore cucina creola; si cena a bordo del battello a vapore “Steamboat Natchez” in una crociera con musica jazz sul fiume Mississippi. Pernottamento in hotel. 

10° giorno - NEW ORLEANS

Prima colazione libera in hotel. Trasferimento in aeroporto con la propria auto a noleggio e riconsegna del mezzo. Termine dei servizi.

N.B. - Possibilità di prolungare il soggiorno a New Orleans: quotazioni su richiesta.


Quote di partecipazione    Cod. USSA
Partenze Self DriveSuppl. singola
Durata 10 giorni   
Ottobre 799580
Novembre 799580
Gennaio 2018799580
Febbraio 799580
Marzo 799580
Aprile 799580
Quote valide esclusi ponti e festività.
 
Quota volo indicativa a partire da € 570. La tariffa verrà comunicata al momento della prenotazione in base alla disponibilità e alle promozioni in corso. Tasse aeroportuali a partire da € 340 in base alla compagnia aerea utilizzata. In caso di prenotazioni del volo aereo: partenza 1 giorno prima rispetto alle date pubblicate in tabella con pernottamento a bordo in corso di volo. 
 
** La Formula Fully Inclusive Alamo comprende km illimitati, tasse locali, Collision Damage Waiver (CDW) ossia eliminazione responsabilità in caso di danni e furto, Extended Protection (EP) ossia RCA estesa con massimale a 1 millione USD. 
L’età minima prevista per il noleggio auto è di 25 anni e la patente di guida può essere italiana (dai 21 anni ammessa con supplemento). Il guidatore principale, ossia il titolare della prenotazione, deve lasciare la carta di credito a garanzia all’atto del ritiro della vettura. 
Il navigatore satellitare in lingua italiana è in supplemento. L’essere dotati di patente internazionale può facilitare l’identificazione in caso di infrazione anche minima.
 
N.B. - È previsto un supplemento di 300 USD circa da pagarsi in loco per Drop Off Fee.
 
 



 

PRENOTA ONLINE!
Agenzia Viaggi
Utente Privato
DOCUMENTI NECESSARI

Per entrare negli Stati Uniti d’America in esenzione di visto “Visa Waiver Program”, si deve essere in possesso di passaporto elettronico BIOMETRICO e di apposita autorizzazione “ESTA” da ottenere prima della partenza.

RICHIEDI INFORMAZIONI SU QUESTO VIAGGIO

* Acconsento al trattamento dei miei dati personali.

CONTATTACI

+39 0365 546 701


Numero verde 848 46 60 00


booking@utat.it

Le Quote Comprendono

Formula Solo Tour: Sistemazione in hotel della categoria indicata in camera    doppia con servizi privati • Trattamento di Solo Pernottamento • Noleggio auto tipologia C tipo Nissan Compact in Formula Fully Inclusive** per tutta la durata del soggiorno.

Le Quote Non Comprendono

Volo aereo intercontinentale Italia/ Stati Uniti/ Italia e relative tasse aeroportuali • Pasti non menzionati • Bevande • Mance • Escursioni facoltative • Facchinaggio • Tutto quanto non indicato alla voce “le quote comprendono”.

Hotel Selezionati

ATLANTA Fairfield Inn & Suites cat. Turistica BIRMINGHAM Best Western Plus cat. Turistica MONTGOMERY Holiday Inn cat. Turistica MOBILE Holiday Inn cat. Turistica NEW ORLEANS Holiday Inn Express cat. Turistica    

Potrebbe interessarti anche...

CONTATTACI

  •    +39 0365 546 701

  • Numero verde 848 46 60 00

  •    booking@utat.it

SEGUICI

RESTA AGGIORNATO

Seleziona la lista a cui vuoi iscriverti:
Agenzia di viaggio
Privato

Dichiaro di aver preso visione della privacy policy di UTAT TOUR OPERATOR SRL.

UTAT VIAGGI

di Caldana Travel Service S.p.A.

P.iva e cod.fisc 00693990988
Licenza decreto Provincia di Brescia n°808 del 11.04.2003 - autorizzazione I.A.T.A. 3822170-2 - Tutti i diritti riservati. - glacom®

Privacy Policy