LINGUE

Alla scoperta del Rajasthan - Tour guidato in India

13 giorni alla scoperta dell'India e in particolare della regione del Rajasthan, terra dei Maharaja...tante città, luoghi, monumenti significativi per la cultura induista, punto di riferimento religioso e spirituale del Paese. Suoni, colori, profumi, mille voci e volti in un viaggio che vi lascerà senza fiato.

ALLA SCOPERTA DEL RAJASTHAN
Delhi, Mandawa, Bikaner, Jaisalmer, Jodhpur, Ranakpur, Udaipur, Pushkar, Jaipur, Fatehpur Sikri, Agra

 
Tour guidato con PARTENZE GARANTITE A DATA FISSA
Minimo 2 partecipanti - Guida parlante italiano
 
 
Un tour tra colori e suoni unici ed eterni, per vivere una straordinaria esperienza di viaggio e di vita. La scoperta del Rajasthan, terra dei Maharaja e la regione più monumentale dell'India, consente di immergersi nella cultura e nella spiritualità di questa terra. Oltre Delhi, una delle capitali più mistiche e belle del mondo, si entrerà in contatto con la millenaria storia dell'India con la visita di Agra, Mandawa, Bikaner, Jaisalmer e delle altre città che da secoli testimoniano la grandezza e lo stupore di questo Paese.
 
NOVITÀ 2019/2020 - PARTENZE SPECIALI in occasione di due delle più importanti festività indiane: il DIWALI e l'HOLI FESTIVAL.

 



1° giorno - DELHI

Arrivo all'aeroporto internazionale di New Delhi. Disbrigo delle formalità doganali ed incontro con l'assistente locale per il trasferimento in hotel. Check-in e sistemazione nelle camere riservate (disponibili dalle ore 14). Come benvenuto verrà regalato un Muoli: un filo di cotone colorato considerato sacro, utilizzato nelle cerimonie religiose in India. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio della visita di Delhi, considerata una delle capitali più belle del mondo. La città è divisa storicamente ed urbanisticamente in due parti molto diverse tra loro: la Città Vecchia, caratterizzata da viuzze molto trafficate, edificata dai Moghul alla confluenza di importanti vie carovaniere che collegavano l’India nord-occidentale alle pianure del Gange: i quartieri moderni, progettati da Sir Edwin Lutyens all'inizio del XX sec. La visita di Delhi inizia dal Qutb Minar, la cui costruzione iniziò nel 1199 per celebrare la vittoria sull'ultimo regno Hindu: si tratta del più alto minareto in mattoni del mondo, prototipo di tutti i minareti indiani. A seguire visita del maestoso tempio Sikh “Gurudwara Bangla Sahib” con le sue grandi cupole dorate. All'interno si trova il "lago miracoloso", dove i credenti si immergono per ricevere benefici, e la cucina del tempio che ogni giorno ospita miglia di persone a cui vengono distribuiti pasti gratuiti. Al tempio si può accedere solamente a piedi nudi (sono vietate anche le calze) insieme ai fedeli che si riuniscono in preghiera. Sosta fotografica all’India Gate (la Porta dell’India), creato per commemorare gli 82.000 soldati dell'esercito dell'India Britannica caduti tra il 1914 e il 1921 nella Prima Guerra Mondiale e nella Terza guerra anglo-afghana. Proseguimento della visita con il Palazzo del Parlamento (esterno) e la casa del Presidente dell’India (esterno), in perfetto stile britannico. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 

2° giorno - DELHI/ MANDAWA

Prima colazione in hotel. Al mattino proseguimento della visita guidata di Delhi partendo dalla Jama Jama Masjid, la più grande moschea dell’Asia, edificata nel 1650. A seguire, tour caratteristico in risciò tra le strette vie del Mercato delle Spezie della Old Delhi. Vista panoramica del Forte Rosso, affacciato sul fiume Yamuna. Continuazione con il memoriale dedicato al Mahatma Gandhi. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Mandawa: remoto principato feudale nato nel 1755 nel deserto come punto di sosta fortificato sulla via delle rotte carovaniere tra Vicino ed Estremo Oriente, si è trasformato in una città fiabesca ricca di palazzi meravigliosamente dipinti e istoriati grazie ai proventi dei commerci. All'arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
(Km 232)

3° giorno - MANDAWA/ BIKANER

Prima colazione in hotel. Al mattino tour a piedi per esplorare la città di Mandawa. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Bikaner, città del deserto fondata nel 1488 da Rao Bika, storico fondatore anche di Jodhpur. La città vecchia di Bikaner è circondata da alte mura merlate, testimonianza del ricco passato che l'ha contraddistinta tra le aree più feconde del Paese. All'arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 

(Km 190)

4° giorno - BIKANER/ JAISALMER

Prima colazione in hotel. Al mattino visita del forte Junagarh, circondato da mura lunghe 986 metri, dotate di ben 37 bastioni, con la Suraj Pol (Porta di Sole, Sun Gate) che rappresenta l’entrata principale al complesso. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Jaisalmer, soprannominata la “Città d’Oro” per via del colore che assumono i suoi edifici al tramonto: essa sorge nell'arido deserto di Thar ed è il luogo ideale per scoprire il meglio delle tradizioni e della cultura del Rajasthan. La sua collocazione strategica, sulla via che collegava l’India all'Asia Centrale, fu fonte di grande ricchezza per la città dove, in breve tempo, furono costruite dimore magnifiche, in legno finemente intarsiato e in arenaria giallo oro, e splendidi templi. All'arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

Per la partenza del 7 Marzo 2020: si parteciperà alle celebrazione dell'Holi Festival a Bikaner con pranzo e spettacoli (vedere "Le quote comprendono). In tutta l'India ogni anno viene celebrato l’Holi Festival, festa religiosa indù divertente e scenografica che segna la fine dell'inverno e l'inizio della primavera. Viene celebrata durante la luna piena del mese di Phâlguna (Febbraio-Marzo) per due giorni, durante i quali tutti festeggiano per strada gettandosi recirocamente addosso polveri colorate e acqua.

(Km 330)

5° giorno - JAISALMER

Prima colazione in hotel. Al mattino visita di Jaisalmer: i templi jainisti finemente cesellati, il forte che si erge maestoso sul colle di Tricutta e il lago artificiale. Nella città si trovano le dimore in pietra gialla dei nobili signori con decori, intarsi ed espressioni dell'arte del Rajasthan. Le dune di Sam vengono definite come una parte di Sahara e definiscono un senso di vastità e di potenza del deserto. Pranzo libero. Nel pomeriggio escursione a dorso di cammello per ammirare il tramonto dalle dune. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

6° giorno - JAISALMER/ JODHPUR

Prima colazione in hotel. Partenza per Jodhpur, la “Città Blu”, importante meta turistica per i numerosi templi, palazzi e il maestoso forte che troneggia da un massiccio di 130 metri. All'arrivo sistemazione in hotel. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città: il Forte Mehrangarh e il Jaswant Thada. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

(Km 270)

7° giorno - JODHPUR/ RANAKPUR/ UDAIPUR

Prima colazione in hotel. Partenza per Udaipur con sosta lungo il percorso per la visita dei templi jainisti di Ranakpur, capolavoro d'intarsio nel marmo bianco ed uno dei cinque luoghi più sacri per la religione Jainista. Si possono incontrare molti pellegrini di questa religione che ricevono le benedizioni dai "monaci" del tempio. Al termine della visita partenza per Udaipur. Pranzo libero. All'arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 

(Km 270)

8° giorno - UDAIPUR

Prima colazione in hotel. Al mattino visita del Palazzo di Udaipur sul Lago Pichola. Il Palazzo, il più grande complesso residenziale del Rajasthan, è un vero concentrato di romantiche perle architettoniche ed ospita importanti musei, uno dei quali, situato nella parte più nobile del palazzo, vanta una preziosa raccolta che comprende il cortile noto come Mor Chowk, con bellissimi mosaici raffiguranti il pavone, l’uccello più amato dello Stato. Visita a Saheliyon-ki-Bari, il "Giardino delle Dame", con le sue numerose fontane, impreziosito da chioschi cesellati ed elefanti. Pranzo libero. In serata romantico giro in barca sul Lago Pichola (livello dell’acqua permettendo). Cena e pernottamento in hotel. 

9° giorno - UDAIPUR/ PUSHKAR/ JAIPUR

Prima colazione in hotel. Partenza per Jaipur con sosta lungo il percorso per la visita di Pushkar. I templi e le cupole bianche della città si specchiano sull'omonimo lago, uno dei laghi più sacri dell'India, circondato dai ghats che creano un'incantevole ed affascinante atmosfera. Il tempio di Brahma è tutto l'anno meta di pellegrinaggi. Proseguimento per Jaipur, la “Città Rosa”, circondata da aspre colline, ognuna coronata da fortezze, bei palazzi, ville e giardini. All'arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
 
Per la partenza del 19 Ottobre: si parteciperà alle celebrazioni di Dwali, una delle più importanti feste indiane, con cena e fuochi d'artificio (vedere "Le quote comprendono). Nella notte senza luna la popolazione indiana celebra la vittoria del bene sul male. Chiamata anche "Festa delle Luci", perché durante la festa si usa infatti accendere delle luci (candele o lampade tradizionali chiamate "diya") disposte su terrazze, davanzali e alle soglie delle case e dei templi che simboleggiano la luce interiore che protegge dall'oscurità spirituale.
(Km 424)

10° giorno - JAIPUR

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Fort Amber, circondato da bastioni fortificati che si affacciano sul Lago Moat. Salita in jeep e visita guidata del forte. A seguire sosta fotografica all’Hawa Mahal, conosciuto come il Palazzo dei Venti, con le sue 953 finestre. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del City Palace, il Palazzo del Maharaja, che costituisce il cuore della Città Vecchia; alcuni appartamenti sono ancora abitati dalla famiglia dell’ultimo Maharaja (non visitabili) mentre nelle sale aperte al pubblico sono custoditi meravigliosi tesori. Visita dell’Osservatorio Astronomico, il Jantar Mantar, il più famoso dei cinque progettati da Jai Singh, precursore delle scienze e delle tecnologie in genere; il suo osservatorio risultò essere più preciso di 20 secondi rispetto ai manuali che servirono alla sua costruzione. In serata visita di un tempio indù per ammirare la preghiera serale e, a seguire, camminata nella “Città Rosa”. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 

11° giorno - JAIPUR/ FATEHPUR SIKRI/ AGRA

Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Agra con sosta lungo il percorso per Fatehpur Sikri, la "Città Abbandonata", uno dei complessi archeologici meglio conservati e più rappresentativi dell’arte Moghul. Costruita in arenaria rossa nel XVI sec. per volere dell'imperatore Moghul Akbar come sua capitale, la città venne abbandonata subito dopo la costruzione a causa dell'essiccazione dei pozzi. Pranzo libero. Arrivo ad Agra. Ci sono molti monumenti meravigliosi tra cui il Taj Mahal che, costruito dall'imperatore Shah Jahan come mausoleo dedicato alla sua seconda moglie, è il più grandioso e importante dell’India, un capolavoro architettonico tra i più belli al mondo. La costruzione della Fortezza di Agra venne iniziata dall'imperatore Akbar nel 1565: il complesso è davvero una città nella città. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 

(Km 240)

12° giorno - AGRA/ DELHI

Prima colazione in hotel. In mattinata visita del famoso Taj Mahal, una delle 7 Meraviglie del Mondo. Il monumento, costruito in marmo bianco con pietre preziose incastonate, contiene i cenotafi dell’imperatore e della moglie nascosti dietro una preziosa giada. Decorato con calligrafie e bellissimi intagli, è stato descritto come la più stravagante opera d’amore mai costruita. Successivamente visita al Forte di Agra, roccaforte dell’Impero Moghul, che ospita la Moschea delle Perle e le Sale delle Udienze: sede del governo e dell’amministrazione, la struttura attuale deve la sua origine all'Imperatore Akbar che eresse le mura, le porte ed il primo edificio sulla riva orientale del fiume Yamuna. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Delhi. All'arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 

(Km 204)

13° giorno - DELHI

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto. Termine dei servizi.


Quote di partecipazioneCod. UISR
Partenze Solo TourSuppl. Singola
Durata 13 giorni   
Agosto 10 - 241119390
Settembre 7 - 211119390
Ottobre 19**1359509
Ottobre 51259509
Novembre 2 - 161259509
Dicembre 7 - 21*1259509
Gennaio 202011 - 251259509
Febbraio 8 - 221259509
Marzo 211259509
Marzo 7**1319509
 
Tour guidato con PARTENZE GARANTITE A DATA FISSA
Minimo 2 partecipanti - Guida parlante italiano
 
* Supplemento Cena di Natale obbligatoria il 24 Dicembre: verrà comunicato al momento della prenotazione.
 
** PARTENZE SPECIALI:
19 OTTOBRE - SPECIALE FESTA DI DIWALI
7 MARZO2020 - SPECIALE HOLI FESTIVAL
 
Quota volo aereo su richiesta al momento della prenotazione.

 



 

PRENOTA ONLINE!
Agenzia Viaggi
Utente Privato
RICHIEDI PREVENTIVO SU QUESTO VIAGGIO
TI CHIAMIAMO NOI
DOCUMENTI NECESSARI

Consultare la sezione "Notizie Utili".

CONTATTACI

+39 0365 546 701


Numero verde 848 46 60 00


booking@utat.it

Le Quote Comprendono

Formula Solo Tour: Trasferimenti da/per l'aeroporto con assistenza • Sistemazione in hotel della categoria indicata in camera doppia con servizi privati • Trattamento di MEZZA PENSIONE dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell'ultimo giorno • Cena in ristorante il 7° giorno •Tutti i trasferimenti, escursioni e visite guidate in comodi veicoli con aria condizionata (incluso tasse di circolazione, parcheggi a pagamento, spese di carburante e tasse statali) • Biglietto d’ingresso per i monumenti come da programma di viaggio • Guida locale accompagnate parlante italiano per tutto il tour • Escursione a dorso di cammello nelle dune di Sam a Jaisalmer • Gita in barca sul lago Pichola a Udaipur • Salita in jeep all’Amber Fort a Jaipur • Tutte le tasse applicabili al momento. Per la partenza del 19 Ottobre - La celebrazione Diwali che avverrà il 27 Ottobre a Jaipur, al Suryaa Villa prevede: drink di benvenuto non alcolico; Special Indian Diwali sweets; cena, snack indiani; fuochi d'artificio; agli ospiti verrà donato un tradizionale abbigliamento indiano (il saree per le donne e il turbante per gli uomini); rituale speciale di creazione di un Rangoli/Mandala (disegni geometrici fatti su pavimento in segno di buon auspicio; danze folcloristiche; musica Bollywood. Per la partenza del 7 Marzo2020 - La celebrazione per l'Holi Festival che avverrà il 10 marzo 2020 a Bikaner prevede: pantaloni e camicia bianchi per ogni paretecipante; colori da lanciare; spettacolo di danza popolare tradizionale del Rajasthan; esibizione speciale di artisti e musicisti del Rajasthan; danza di Bollywood; dolci e dessert speciali preparati dalla famiglia; snack speciali; pranzo; bevande (Coca Cola).

Le Quote Non Comprendono

Volo intercontinentale Italia/India/Italia e relative tasse aeroportuali • Visto consolare • Tasse fotocamera/videocamera ai monumenti • Pasti non indicati • *Cena di Natale del 24 Dicembre (obbligatoria, il supplemento verrà indicato al momento della prenotazione) • Bevande ai pasti • Mance • Facchinaggio • Tutto quanto non indicato ne “Le quote comprendono”  

Hotel Selezionati

DELHI Welcome Dwarka 5* MANDAWA Desert Resort 3* BIKANER Lallgarh Palace Heritage JAISALMER Rawalkot 4* JODHPUR The Ummed/ Fairfield by Marriott 4* UDAIPUR Spectrum 4* JAIPUR Fortune Select Metropolitan 4* AGRA Clarks Shiraz 5* 

Siti Unesco

Qutb Minar a Delhi • Taj Mahal, Forte di Agra e Fatehpur Sikri ad Agra • Jantar Mantar e Forte Amber a Jaipur.

Potrebbe interessarti anche...

CONTATTACI

  •    +39 0365 546 701

  • Numero verde 848 46 60 00

  •    booking@utat.it

SEGUICI

UTAT VIAGGI

UTAT TOUR OPERATOR s.r.l.

P.IVA - C.F. 02944360987
Licenza decreto Provincia di Brescia n°808 del 11.04.2003 - autorizzazione I.A.T.A. 3822170-2 - Tutti i diritti riservati. - glacom®

Privacy Policy