Tutte le curiosità su New York da scoprire con un viaggio di primavera

curiosita new york

Da: Redazione Gen 11, 2024

Tradizioni e panorami mozzafiato: le curiosità su New York nella stagione della rinascita

Immagina di camminare per le strade di New York mentre un manto di petali danza nell'aria, accarezzato da una brezza leggera e profumata. La città che non dorme mai si risveglia dal suo sonno invernale, indossando un mantello di colori vivaci e offrendo promesse di avventure e scoperte. La primavera a New York non è solo un cambio di stagione; è un rinascimento urbano, un palcoscenico dove ogni via, parco e angolo racconta una storia affascinante.

Preparati a scoprire la Grande Mela come non l'hai mai vista, tra giardini segreti in fiore, tradizioni colorate e momenti di pura magia urbana. In questo articolo, ti porteremo in viaggio attraverso le curiosità su New York che rendono la primavera un periodo così speciale nella città più cosmopolita del Mondo!

6 curiosità su New York che puoi scoprire solo in primavera!

Questa stagione offre davvero molte possibilità per scoprire panorami nascosti e tradizioni che in altri periodi sarebbe impossibile vedere. Infatti, complici le temperature piacevolmente miti, è il periodo ideale per lasciarsi travolgere dal fascino della Grande Mela.

Ecco qualche idea su cosa fare:

  1. La magia dei giardini in fiore

Mentre pensi a New York, immagini grattacieli e strade trafficate, ma la città nasconde giardini e parchi incantevoli che sbocciano in primavera. Il Brooklyn Botanic Garden, per esempio, ospita uno spettacolare festival dei ciliegi in fiore, un evento che celebra la bellezza e la cultura giapponese. Passeggiare tra questi alberi in fiore è un'esperienza quasi magica, una curiosità su New York che molti non si aspettano.

2. Il festival floreale del Macy’s Flower Show

Per festeggiare l’arrivo della primavera, i grandi magazzini Macy’s organizzano una mostra dedicata ai fiori che dura due settimane. Gli spazi dedicati allo shopping più sfrenato si trasformano in un bellissimo giardino coperto con decorazioni floreali elaborate e suggestive, nel quale immergersi in profumi e colori di piante e fiori di diverse specie.

3. Il fiume Hudson regala scorci suggestivi

La primavera è il periodo ideale per salire a bordo delle imbarcazioni che coprono diversi itinerari. Navigando è possibile ammirare la Statua della Libertà, l’Empire State Building, il One World Trade Center, il Chrysler Building e il Ponte di Brooklyn e altri simboli di New York.

4. L’emozione del traghetto per Ellis Island e la Statua della Libertà

Da Battery Park partono i traghetti che prevedono la traversata fino alla Statua della Libertà. C'è qualcosa di profondamente romantico e avventuroso nel lasciarsi alle spalle la terraferma, affidandosi alle onde per raggiungere un luogo così simbolico o. Da qui, proseguono i traghetti verso Ellis Island, un isolotto dove furono aperti per la prima volta gli uffici della Stazione d’immigrazione, ultimo ostacolo da superare per tutti coloro che volevano fare ingresso nella città. L’Ellis Island Immigration Museum permette di rivivere i momenti significativi di molti immigrati.

5. Il Summit One Vanderbilt è uno degli osservatori più incredibili in primavera

Ogni periodo dell’anno va bene, considerando che è formato da due piani interamente vetrati, ma quando il sole splende in primavera è ancora più suggestivo uscire all’aperto e godere della vista spettacolare a 360° sulla città. Il Summit One Vanderbilt è il quarto grattacielo più alto di New York e uno dei più recenti osservatori panoramici: inaugurato nel 2023, è stato realizzato tra il 91° e il 93° piano, è dotato di un ascensore porta a 368 metri di altezza all’esterno dell’edificio e permette ai visitatori di camminare sopra le strade di New York!

6. Il Prospect Park è il “fratello” meno famoso di Central Park

Disegnato nel 1866 da Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux, gli stessi progettisti di Central Park, che hanno sempre considerato il loro vero capolavoro; rispetto al fratello famoso, è più piccolo e più bucolico, quindi un vero gioiello della New York insolita da non perdere. Circondato dalle storiche Townhouses di fine Ottocento, con le facciate in mattoni rossi e le classiche scalinate di accesso, è il luogo ideale per una pausa relax.

Caccia alle uova e Easter Bonnet Parade di New York, una tradizione di colori!

Durante la primavera, a ridosso della Pasqua, presso zoo, parchi, giardini botanici, musei e tanti altri luoghi della città vengono organizzate le tradizionali cacce al tesoro di uova, dedicate soprattutto ai piccoli, ma che divertono tantissimo anche gli adulti, considerando che questi eventi si svolgono in contesti meravigliosi come Central Park. Situato tra i quartieri di Manhattan Upper West Side e Upper East Side, è un'oasi di natura nel cuore della città nel quale, in primavera, è ideale organizzare piacevoli pic-nic, passeggiate a piedi o in bicicletta. Il parco ospita anche un lago, una cascata, un teatro all'aperto, un giardino zoologico e un museo!

La primavera a New York non sarebbe completa senza la famosa Easter Parade sulla Fifth Avenue, una delle tradizioni più belle e stravaganti della città. Questo evento, che risale al XIX secolo, vede newyorkesi e turisti sfoggiare cappelli pasquali elaborati e costumi colorati. È un'occasione perfetta per scoprire la creatività e lo spirito comunitario che animano la città.

Come scoprire le curiosità su New York con UTAT Viaggi!

Se già stai sognando di scoprire tutte le curiosità su New York e di vivere la sua magica atmosfera in primavera, puoi scegliere di partecipare al “tour 1° maggio a New York firmato UTAT che prevede 6 giorni e 4 notti nella Grande mela, permettendo di visitare luoghi insoliti e speciali accompagnati dal nostro specialista Stati Uniti che garantisce un’esperienza autentica e immersiva.

Per avere maggiori informazioni e prenotare contattaci, uno dei nostri consulenti esperti sarà a tua completa disposizione.