LA GRANDE FRONTIERA E LE MONTAGNE ROCCIOSE STORIA DI UNA GRANDE EPOCA

Tour Escorted con Partenze Garantite e guida parlante italiano e spagnolo 
PASTI INCLUSI: 7 prime colazioni 
Un tour per chi cerca l’autenticità e le atmosfere del Vecchio West di frontiera, l’epopea dei Cow Boys e della Corsa all’Oro, le tradizioni native, i villaggi e i Trading Posts. Il tutto inserito in un contesto naturale tra i più selvaggi, mentre si attraversano gli scenari spettacolari delle montagne Rocciose. Un tour che include tutte le locations essenziali del
Great American West in un continuo crescendo di emozioni.


Programma di viaggio

Arrivo a Denver e trasferimento libero in hotel. Denver, capitale del Colorado, sorge su un altopiano ad est delle Montagne Rocciose, il cui profilo offre una visione di grande bellezza a chi, dalla città, guarda verso Occidente. E’ conosciuta come Mile High City, perché la sua altitudine ufficiale sul livello del mare, misurata sui quindicesimo gradino del Colorado State Capitol, ammonta a 1609 metri (5280 metri), ossia un miglio. Storicamente è anche conosciuta come Queen City of the Plains, vista la sua importanza nell’economia agricola delle regioni circostanti. Cena libera e pernottamento in hotel.

Prima colazione continentale in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Denver: il Campidoglio, il famoso Mall 16th Street Mall e Larimer Square. A seguire partenza in direzione del Parco Nazionale delle Montagne Rocciose percorrendo Trail Ridge Road, definita “l’autostrada per il cielo”, perché raggiunge i 3650 metri di altitudine aggiudicandosi il primato di strada asfaltata più lunga e più alta d’America. Arrivo a Cheyenne, capitale del Wyoming, uno dei luoghi più iconici del Wild West di frontiera. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

Prima colazione continentale in hotel. Oggi sarà certamente una giornata speciale, in un crescendo di luoghi spettacolari che sono il simbolo delle Montagne Rocciose nel mondo. La prima sosta sarà a Fort Laramie, sede di un famoso Trading Post di frontiera, dove commercianti ed esploratori si fermavano per trovare ristoro e cercare di vendere o barattare i loro prodotti. Una volta entrati in South Dakota, dopo aver attraversato le Black Hills, le montagne sacre agli Indiani Nativi dove è stato girato il film Balla coi Lupi, si giungerà al Crazy Horse Memorial. Questa famosissima scultura ancora in costruzione dal 1948, che coinvolge una intera montagna ed è destinata a diventare la più grande al mondo (195 metri x 172 metri), celebra i Nativi Americani e in particolare Cavallo Pazzo, e racconta la storia dal loro punto di vista. Ai piedi della montagna è stato creato un museo che rappresenta tutte le tribù native degli Stati Uniti d’America, ed è per loro punto di incontro ed aggregazione, specie in occasione dei Pow Wows.Pranzo libero e nel primo pomeriggio ci si troverà al cospetto di una delle immagini più iconiche degli Stati Uniti d’America: Monte Rushmore. Questo complesso scultoreo, scavato nelle Black Hills, rappresenta i volti dei 4 presidenti americani George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln, scelti rispettivamente come simbolo della nascita, della crescita, della conservazione e dello sviluppo del Paese. Cena libera e pernottamento a Deadwood, tipica cittadina western e luogo di sepoltura di Calamity Jane.

Prima colazione continentale in hotel. Rientro in Wyoming per ammirare Devil’s Tower, la Torre del Diavolo, resa famosa dal film di Steven Spielberg del 1977 Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo, un monolito considerato roccia sacra dalle popolazioni Native. A seguire si attraverserà la Big Horn National Forest, che circonda le Big Horn Mountains allargandosi fino al Montana meridionale. Pranzo libero. Arrivo in serata a Cody, una delle località più belle e caratteristiche del Wyoming, storicamente legata alle gesta e alla storia di Buffalo Bill. Cena libera e pernottamento.

Prima colazione continentale in hotel. Mattinata dedicata alla visita del Buffalo Bill Historical Center, un gruppo museale composto da 5 musei, che raccontano la storia del West da un punto di vista storico e sociale, soffermandosi particolarmente su Buffalo Bill, pseudomino di William Frederick Cody, attore e cacciatore statunitense che fu anche soldato ed esploratore. Nel 1883 creò il Buffalo Bill Wild West Show, uno spettacolo circense itinerante in cui venivano ricreate rappresentazioni western che facevano riferimento ad eventi storici, come la battaglia di Little Bighorn, nel corso della quale perse la vita il Generale Custer. Al termine partenza per Yellowstone, il più antico parco nazionale del mondo (1872), dal 1978 Patrimonio Unesco. È il nucleo centrale di uno dei più grandi ecosistemi della zona temperata rimasto sulla Terra. Il parco è celebre per i numerosi geyser, le sorgenti calde (200°C) e altre interessanti zone geotermiche. Nel parco vivono oltre 60 specie di mammiferi, tra cui il lupo grigio, il baribal, il bisonte americano, l’orso bruno, l’alce, il cervo mulo, il bighorn, il wapiti, la capra delle nevi, il puma, la lontra di fiume nordamericana, l’antilocapra, la celebre aquila di mare dalla testa bianca simbolo degli Stati Uniti d’America e altre specie minacciate come la lince e il famoso orso grizzly, ormai diventato il simbolo di Yellowstone. Pomeriggio dedicato alla visita del visita del parco e dei famosi geyser. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

Prima colazione continentale in hotel. Partenza in direzione del Gran Teton National Park, all’interno del quale vedremo le cime innevate riflettersi nei molti laghetti alpini dal blu intenso. Si giungerà poi a Jackson Hole, un’ampia vallata nello stato del Wyoming con un’altitudine media intorno ai 2000 metri, per trascorrere il resto del pomeriggio a Jackson, una delle località che più rappresenta la montagna americana in tutta la sua prorompente bellezza. Si tratta anche di una delle destinazioni sciiistiche più esclusive degli Stati Uniti d’America. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

Prima colazione continentale in hotel. Partenza in direzione dello stato dell’Idaho e poi dello Utah, per giungere ad Antelope Island, sul Grande Lago Salato. Quest’isola, con oltre 109 kmq di superficie, è la più grande delle 10 isole di Salt Lake ed è abitata da grosse colonie di bisonti, introdotti nel lontano 1893. Al termine visita panoramica di Salt Lake City, la città dei Mormoni, sede dei Giochi Olimpici Invernali del 2002. Pasti liberi. Pernottamento.

Prima colazione continentale in hotel. Termine dei servizi.

Cod. UGFV

Riduzione bambino 8-16 anni n.c. in camera doppia con 2 adulti € 950.
Quota volo indicativa a partire da € 480. La tariffa verrà comunicata al momento della prenotazione in base alla disponibilità e alle promozioni in corso. Tasse aeroportuali a partire da € 360 in base alla compagnia aerea utilizzata.
Hotels selezionati:
DENVER Wingate by Wyndham Denver Airport Turistica
CHEYENNE Fairfield Inn & Suites CheyenneTuristica
DEADWOOD Truby Hilton Deadwood Turistica
CODY Holiday Inn Cody or Buffalo Bill Village Cabins Turistica
YELLOWSTONE Springhill Suites Island Park Turistica
JACKSON Virginian Lodge or Jackson Hole Super 8 Turistica
SALT LAKE CITY Hotel RL by Red Lion Turistica Sup.
(o strutture di pari categoria secondo disponibilità)
Le quote comprendono:
Autopullman a disposizione per le visite come da programma • Guida locale parlante italiano • Sistemazione negli hotels indicati, o similari, in camera doppia • Trattamento pasti come indicato nel programma • Escursioni e visite guidate come da programma • Facchinaggio negli hotels (una valigia a persona).
Le quote non comprendono:
Volo intercontinentale Italia/ Stati Uniti/ Italia e tasse aeroportuali • Pasti ed ingressi non espressamente indicati • Bevande ai pasti • Spese ottenimento visti • Mance • Tutto quanto non espressamente indicato ne “Le quote comprendono”.
Date di partenza Solo Tour Suppl. singola
08/06/2024 1.999,00 940,00
06/07/2024 1.999,00 940,00
07/09/2024 1.999,00 940,00

Prezzo da: 1.999,00

Travel Proposals

Potrebbe interessarti anche